Home 2016 febbraio 11 Quaresima… di Parola: Mercoledì delle Ceneri

Quaresima… di Parola: Mercoledì delle Ceneri

Quaresima… di Parola: Mercoledì delle Ceneri

Siamo #GiovanidiParola! Di cosa si tratta? Scopri di più!

Vangelo di oggi:

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 6,1-6.16-18)
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«State attenti a non praticare la vostra giustizia davanti agli uomini per essere ammirati da loro, altrimenti non c’è ricompensa per voi presso il Padre vostro che è nei cieli.
Dunque, quando fai l’elemosina, non suonare la tromba davanti a te, come fanno gli ipòcriti nelle sinagoghe e nelle strade, per essere lodati dalla gente. In verità io vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. Invece, mentre tu fai l’elemosina, non sappia la tua sinistra ciò che fa la tua destra, perché la tua elemosina resti nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.
E quando pregate, non siate simili agli ipòcriti che, nelle sinagoghe e negli angoli delle piazze, amano pregare stando ritti, per essere visti dalla gente. In verità io vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. Invece, quando tu preghi, entra nella tua camera, chiudi la porta e prega il Padre tuo, che è nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.
E quando digiunate, non diventate malinconici come gli ipòcriti, che assumono un’aria disfatta per far vedere agli altri che digiunano. In verità io vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. Invece, quando tu digiuni, profùmati la testa e làvati il volto, perché la gente non veda che tu digiuni, ma solo il Padre tuo, che è nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà».

 

Uno spunto per riflettere

È finalmente arrivato il momento di togliere le nostre maschere? e non perché sia finito il Carnevale ?ma perché è Dio stesso che in questa Quaresima ce lo chiede: “non siate simili agli ipòcriti”, cioè a coloro che cercano di apparire ciò che in realtà…non sono?. Quante maschere che indossiamo tutti i giorni?! Quanta difficoltà a mostrare agli altri, e forse anche a noi stessi, chi siamo veramente✅! Probabilmente perché dimentichiamo, o nessuno ce lo hai mai ricordato, che siamo “una meraviglia stupenda” ?(cf. Sal 139,14)! Sì…perché è così che Dio ci ha pensato e creato. Il trucco è semplice: iniziare a guardarsi con gli occhi di Dio?. Il Vangelo di oggi ci offre 3 strumenti che ci potranno aiutare in questo percorso? di Verità e di svelamento: donare e donarsi con gratuità (elemosina), dialogo spontaneo con Dio (preghiera) ed eliminare il superfluo per andare alla ricerca dell’essenziale (digiuno). Non possiamo che augurarci un buon cammino quaresimale perché possiamo finalmente essere noi stessi nel migliore dei modi possibili ??

 


Tutto questo è possibile grazie a Animatori Salesiani

 

Author:

Comments are disabled.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://giovani.diocesialessandria.it/cookie. Per maggiori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Chiudi