Home 2016 Marzo 31 Processione e Veglia dei giovani intorno alla Croce: un notte piena!

Processione e Veglia dei giovani intorno alla Croce: un notte piena!

Processione e Veglia dei giovani intorno alla Croce: un notte piena!

Si è da poco conclusa la festa della Pasqua a termine della Settimana Santa: la settimana che conduce alla Passione e Morte di Gesù e paradossalmente i 7 giorni più vivi della vita di un cristiano. Abbiamo, idealmente, accompagnato Gesù al Golgota vivendo insieme a lui questi passi di preghiera e silenzio, di sofferenza e desolazione, di offerta e gioia.

Il servizio per la Pastorale Giovanile ha nuovamente proposto la Veglia dei giovani intorno alla Croce per la notte del Venerdì Santo, ma quest’anno, grazie alla collaborazione di molti ci siamo allargati e perché no? Ci siamo messi alla prova!! E’ cosi che a termine della celebrazione in Cattedrale siamo partiti in Processione per le vie del centro pronti a camminare in mezzo alla folla distratta dal ritmo di un comune venerdì notte.

Abbiamo aperto la Processione proprio con la Croce, simbolo e fulcro del nostro “vegliare”, portata dai giovani nello stile della Giornata Mondiale della Gioventù che sempre più si avvicina. Che sorpresa accorgerci di non essere pochi, che gioia voltarsi e non scorgere la fine della folla di fedeli giunti coraggiosamente a sfidare l’ora tarda per pregare ancora e per accompagnarci verso la Chiesa di San Giovannino: teatro suggestivo della nostra veglia notturna.

Proprio in San Giovannino, di fronte il simulacro del Cristo deposto abbiamo desiderato pregare e riunirci per una notte di riflessione e silenzio, aperta a tutti. Molti gruppi giovanili diocesani si sono alternati, nelle diverse ore, per animare la preghiera e Gesù non è mai rimasto solo: segno di una comunità disposta a mettere in gioco le proprie forze. Altrettanto numerosi i giovani che si sono accostati al sacramento della Riconciliazione, grazie a mons. Vescovo e ai sacerdoti rimasti ancora a lungo proprio per loro. Anche questo è segno di una comunità disposta a spendersi, a dare quel tanto in più, nonostante una settimana intensa e ricca di impegni.

A termine di questi giorni, decantate le emozioni, sentiamo di esserci stretti intorno a Gesù con il cuore pronto ad accogliere il suo silenzio. Sentiamo di esserci fatti coinvolgere nel Suo dolore per lasciare che ci preparasse alla più autentica delle gioie: la Pasqua.

Grazie dunque a tutti coloro che ci hanno aiutato: grazie alla Confraternita del Santissimo Crocifisso, Grazie a Santiago e a tutti nostri seminaristi (ai quali abbiamo rubato ulteriormente qualche ora di riposo!), grazie ai sacerdoti che ci hanno supportato in questa piccola impresa, grazie ai giovani che hanno pregato, grazie a te che sei anche solo passato, grazie a mons. Vescovo e alla sua voglia di travolgere ciascuno con innata Fede.

Abbiamo desiderato essere insieme non a contemplare il dolore ma a raccontarci dell’unica morte che porta con sè Nuova Vita! Ripartiamo pervasi da questa energia!

Servizio per la Pastorale Giovanile e Vocazionale

 

Author: carlotta

4 Comments

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://giovani.diocesialessandria.it/cookie. Per maggiori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Chiudi